NordCorea/ Giornalista statunitense arrestata dai militari

NordCorea/ Giornalista statunitense arrestata dai militari
Al confine settentrionale con la Cina

Seoul, 19 mar. (Ap) – I militari nordcoreani hanno arrestato una giornalista statunitense vicino al confine settentrionale con la Cina, secondo quanto riferisce il giornale Munwha Ilbo di Seoul.

La giornalista è stata arrestata nella zona vicino al fiume Yalu che divide la Cina dalla Corea del Nord. Fonti diplomatiche non specificate citate dal giornale riferiscono che la donna è stata arrestata martedì. L’ambasciata degli Stati Uniti a Seoul e il ministero degli affari esteri di Seoul dicono di non avere informazioni sull’incidente.

Il giornale ha identificato la cronista con il nome “Ming” che lavora per una emittente televisiva statunitense. La televisione sudcoreana Ytn dice che è una coreana-americana che lavora per giornali online.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari