Expo: Stanca; l’accordo c’e’, ora si volti pagina

20 Mar 2009 16:54 CEST Expo: Stanca; l’accordo c’e’, ora si volti pagina

ROMA (MF-DJ)–“Il via libera non lo do io, ma posso dire che c’e’ l’accordo. Ora si tratta di fare l’assemblea dei soci. Insomma, tutta la trafila burocratica”. Cosi’, in un’intervista al quotidiano on line Affaritaliani.it, Lucio Stanca parla della sua prossima nomina al vertice di Soge.

Quanto alle dimissioni di Paolo Glisenti, Stanca afferma che “sicuramente e’ stato insieme alla Moratti tra gli artefici di questo successo. Sono stati capaci di vincere una competizione a livello mondiale e di portare l’Expo in Italia. Va riconosciuto loro un grande merito”.

Un nuovo coinvolgimento di Glisenti nell’organizzazione dell’Expo “e’ da valutare – prosegue Stanca – Penso pero’ che quando si decide di voltare pagina, bisogna farlo. E’ una logica che vale per tutte le persone coinvolte. Pero’ i meriti vanno riconosciuti”.

Infine, rispondendo all’opposizione, secondo cui non si sono fatti passi avanti sulle infrastrutture in previsione dell’Expo, Stanca dice che “l’idea che non e’ partito nulla e’ un volersi fare male: questa e’ una specialita’ italiana. Non e’ vero che non e’ stato fatto nulla. Sono stati stanziati i fondi, le opere partono. Se non si e’ ottimisti bisogna andarsene a casa e non fare nessun mestiere, e con questo non dico che bisogna essere irresponsabili. Pero’ – conclude – affermare che non e’ partito niente e’ una falsita’”. red/rov

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi