Editoria

23 marzo 2009 | 11:26

EDITORIA: POLIGRAFICI; CDR PROTESTANO PER INCARICO A CARASSI

EDITORIA: POLIGRAFICI; CDR PROTESTANO PER INCARICO A CARASSI
BOLOGNA
(ANSA) – BOLOGNA, 21 MAR – “Neppure quattro mesi dopo avergli imposto le dimissioni dalla direzione della Nazione, la Poligrafici editoriale spa ha inspiegabilmente affidato a Francesco Carrassi un incarico di responsabilità  all’interno del Gruppo, alle dirette dipendenze dell’Editore”. Lo segnala in una nota il coordinamento dei cdr della Nazione, il Resto del Carlino, il Giorno e QN. “A novembre, le intercettazioni sul ‘caso Castello’ di Firenze misero in evidenza un atteggiamento eticamente e professionalmente inaccettabile, tale da compromettere la credibilità  della Nazione. La rapidità  e la determinazione con cui il vicepresidente e amministratore delegato Andrea Riffeser Monti affrontò la questione, le parole con cui richiamò tutti ai doveri della professione ebbero il plauso del Coordinamento dei cdr dei giornalisti del Gruppo”, rileva l’organismo sindacale, che chiede “cos’é cambiato da allora”. Il coordinamento dei cdr, ricordato che l’Ordine dei giornalisti della Toscana ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Carrassi, sottolinea l’importanza che l’etica ha per i mezzi di informazione e invita “l’Editore ad adottare decisioni coerenti con quanto affermato al momento della sostituzione di Carrassi con Giuseppe Mascambruno”. In caso contrario, conclude la nota, “il Coordinamento provvederà  ad avviare nelle sedi preposte le iniziative di tutela della credibilità  e dell’indipendenza dei giornalisti del Gruppo”.

Comments are closed.