Mappa sullo stato dell’industria editoriale statunitense

Tempi bui per i quotidiani americani
Il New York Times ha pubblicato sul suo sito   una mappa sullo stato dell’industria editoriale statunitense (il titolo è ‘Bad News for Newspapers’) in cui si mostra l’andamento della diffusione dei   giornali nelle varie città  e si evidenzia la situazione di crisi in cui versano diversi grandi gruppi. Solo sei testate hanno aumentato la diffusione tra il 2005 e il 2008, e solo un gruppo, McClatchy, registra un incremento della raccolta pubblicitaria rispetto a quattro anni fa.

– Mappa giornali Usa (jpg)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, crisi editoria richiede ampia riflessione, in 10 anni perso metà del peso. Cardani: Sic vale 17,6 mld

Classifica dei quotidiani più diffusi a maggio (carta+digitale). Calano tutti e tanto tranne Avvenire, Gazzettino e Fatto

Corriere.it o Repubblica.it? Solo un lettore su tre sceglie, la maggioranza legge entrambi