Comunicazione

24 marzo 2009 | 13:36

Tv/ Iacchetti:Non lavorerò su Italia 1 finché ci sarà  Tiraboschi

Tv/ Iacchetti:Non lavorerò su Italia 1 finché ci sarà  Tiraboschi

Attore contro direttore della rete Mediaset a ‘Victor Victoria’

Roma, 24 mar. (Apcom) – Parole dure quelle che dirà  Enzo Iacchetti oggi alle 23.30 nei confronti del direttore di Italia 1 Luca Tiraboschi nel programma ‘Victor Victoria’ in onda su La7.
“Non farò più niente per Italia 1 finché ci sarà  questo direttore”, ha detto l’attore ai microfoni di Victoria Cabello.
Iacchetti non ha digerito la cancellazione della fiction ‘Medici Miei’, lo scorso settembre, avvenuta due settimane dopo la messa in onda della prima puntata. “C’è stata una polemica spenta dall’azienda per me viva per sempre. Io trovo che un direttore che ti fa i complimenti alla presentazione dei palinsesti e poi due settimane dopo la toglie, dicendo che hai fatto una cosa orribile, non sia un direttore di cui fidarsi. Un vero direttore lo dice prima”.

L’attore non fu soddisfatto neanche dalle scelte per la messa in onda della fiction. “Me l’ha sconquassata – ha commentato – unendo tre puntate in una, mandandola in onda contro le partite di Champions League. Hanno speso tanto, ma il prodotto non è stato difeso. Ho ritenuto il caso di parlare di ignoranza professionale, non ho nulla contro la persona. Solo se io fossi un capo ci penserei se mi rendessi conto di avere dei dirigenti che mi fanno perdere soldi”.

Iacchetti ha raccontato qualcosa anche sui suoi progetti attuali e futuri. “Ho rifiutato proposte più vantaggiose da Rai e Sky, ma mi trovo bene dove sono. Adesso con Ezio Greggio stiamo girando una fiction per l’autunno. Un poliziesco alla ‘Starsky e Hutch’: due poliziotti che indagano e fanno un po’ gli sbruffoni.
Lui usa le pistole, io sono quello più bravo con il computer, ma alla fine sua moglie si innamora di me”.

Comments are closed.