SICUREZZA: MARONI, MENO REATI CON SISTEMI TELESORVEGLIANZA

SICUREZZA: MARONI, MENO REATI CON SISTEMI TELESORVEGLIANZA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 24 MAR – “E’ statistiscamente provato che dove ci sono sistemi di sicurezza passiva (telecamere, etc.) i reati calano”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, in una conferenza stampa all’Unione degli industriali e delle imprese di Roma. L’Unione industriali ha presentato al ministro il progetto ‘Roma digitale’, che ha fra i suoi contenuti proprio la diffusione dei mezzi di telesorveglianza. L’iniziativa degli industriali romani, ha spiegato il ministro, “é apprezzabile e avrà  importanti ricadute per la sicurezza. E’ inoltre coerente con il piano del governo sulla sicurezza urbana, che assegna più poteri ai sindaci e prevede la diffusione di sistemi di telesorveglianza sul territorio”. In proposito, ha sottolineato il ministro, “é importante mettere in condizioni le forze dell’ordine di avere rapidamente le informazioni dai sistemi di telesorveglianza, in modo da poter intervenire subito. E’ anche importante – ha aggiunto – evitare di essere sommersi dalle informazioni, che poi non si riescono a leggere”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi