TV: PRODUTTORE VALSECCHI, CRISI ENORME, TAGLI PER IL 30%

TV: PRODUTTORE VALSECCHI, CRISI ENORME, TAGLI PER IL 30%
SCHERI (MEDIASET), TAGLI MA NON A QUALITA’ E NUMERO PRODOTTI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 26 MAR – “C’é una crisi enorme e noi ci siamo dentro. Quest’anno con la Taodue faremo tagli per il 30% sui costi delle nostre produzioni”: il produttore Pietro Valsecchi, presentando la nuova fiction ‘Squadra Antimafia” in onda su Canale 5 dal 31 marzo, lancia l’allarme. “Diamo lavoro a 19 mila persone e siamo dentro la crisi globale. Cercheremo di fare gli stessi prodotti con la stessa qualità  di sempre, ma non possiamo fare a meno di tagliare i costi”. Giancarlo Scheri, responsabile delle produzioni fiction Mediaset, non nega il problema ma ribadisce “la fiction continuerà  ad avere il ruolo strategico che ha per noi. I tagli non riguarderanno il numero delle serate, né la cura, né la qualità . Bisognerà  trovare il modo per risparmiare e non escludiamo un ritorno alle coproduzioni internazionali”. Intanto in Spagna si produrrà  una versione locale della serie tv ‘I liceali’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi