Pubblicità 

31 marzo 2009 | 14:07

TURISMO: AL VIA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE DELL’ENIT

TURISMO: AL VIA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE DELL’ENIT

ROMA (ITALPRESS) – Sessanta secondi per rilanciare il marchio “Italia” nel mondo. E’ la nuova campagna di promozione “Italia.
Much More” promossa dall’Ente nazionale per il turismo e la Rai.
Il presidente dell’Enit Matteo Marzotto e il sottosegretario al Turismo Michela Vittoria Bambilla hanno presentato l’iniziativa a Roma. “Dopo tre anni l’Italia torna a comunicare – ha spiegato Marzotto – Il nostro paese ha bisogno di una promozione che vada oltre gli stereotipi classici: c’e’ una grande parte del territorio che e’ ancora poco scoperta dai turisti”.
Sono tre gli spot promozionali, 15, 30 e 60 secondi che tra aprile e maggio saranno trasmessi dalle tv nazionali e di Germania, Austria, Svizzera, Regno Unito, Usa, Canada.
“Con ‘Italia much more’ vogliamo dare un forte impulso alla promozione del brand Italia – ha aggiunto Marzotto- sui mercati internazionali in momento delicato per il settore turistico”.
In tempi di crisi economica, come ha sottolineato il sottosegretario Bambilla, grazie all’impegno e al lavoro congiunto con l’Enit “rilanciamo il turismo, che e’ il nostro settore strategico, partendo proprio da una campagna di comunicazione aggressiva. Il marchio Italia – ha detto Brambilla – e’ il piu’ importante del mondo e per troppi anni e’ rimasto chiuso in un cassetto, il tutto accompagnato da un’assenza della politica dello stato centrale. Oggi le cose stanno cambiando il nostro dipartimento e l’Enit cominciano ad essere vicini alle amministrazioni locali per un rilancio effettivo del settore, per far si che l’Italia torni competitiva sul mercato internazionale”.

TURISMO: AL VIA NUOVA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE DELL’ENIT-2-

Tra qualche settimana accanto alla campagna pubblicitaria partira’ anche uno spazio web all’interno del sito dell’Enit: www.italiamuchmore.com, che “permettera’ ai turisti – ha commentato Eugenio Magnani, direttore generale Enit – di scoprire attraverso la rete cio’ che veramente di ‘much more’ puo’ dare l’offerta italiana ai suoi visitatori”.
“Abbiamo fatto un buon lavoro insieme – ha detto Carlo Nardello, Ad di Rai Trade- raccontare l’Italia e’ molto difficile e complesso ci vorrebbe uno spot di 300 minuti e non di 30 secondi”.
Comunicazione e promozione per combattere la crisi economica che mina il settore: “La stagione invernale e’ stata migliore degli anni precedenti nonostante il momento difficile stiamo dimostrando di lavorare bene”, ha concluso Brambilla.
Piu’ preoccupato sui dati delle prossime festivita’ pasquali e’ Marzotto: “I dati di previsione sono negativi ma questo e’ normale visto che siamo praticamente in guerra, ma e’ proprio in questo momento di crisi che bisogna aumentare gli sforzi”, e a proposito di aumentare gli sforzi il presidente dell’Enit auspica il ritorno del ministero del Turismo: “la domanda non e’ perche’ ancora non c’e’ ma perche’ non e’ stata fatto subito”.
Infine, il sottosegretario al Turismo ha anticipato che “domani a Parigi presenteremo un nuovo marchio Italia-Francia-Spagna per promuovere un pezzo di Europa oltreoceano”.

Comments are closed.