INTERCETTAZIONI: GRASSO, POLITICI NON CE LE TOCCHINO

INTERCETTAZIONI: GRASSO, POLITICI NON CE LE TOCCHINO
REGGIO CALABRIA
(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 31 MAR – “Non toccateci le intercettazioni perché sono necessarie per farci lavorare”. E’ l’appello rivolto “ai politici ed al Parlamento” dal procuratore nazionale antimafia, Piero Grasso, parlando con i giornalisti a Reggio Calabria dopo un vertice sulla sicurezza col ministro dell’Interno Maroni. “Si tratta di strumenti d’indagine – ha aggiunto Grasso – che non si devono tagliare, anche se condivido la necessità  di colpire gli eccessi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi