Comunicazione

01 aprile 2009 | 15:45

RAI: FAMMONI (CGIL), RIUNIONE DA PREMIER E’ PASSARE IL SEGNO

RAI: FAMMONI (CGIL), RIUNIONE DA PREMIER E’ PASSARE IL SEGNO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 1 APR – Per il segretario confederale della Cgil Fulvio Fammoni, “da sempre, per quanto riguarda le nomine Rai, c’é troppa invadenza della politica, ma una riunione svolta a casa del premier, di cui viene dato pubblico resoconto e in cui si decideranno le principali nomine di reti e tg del servizio pubblico, è davvero passare il segno”. Il dirigente sindacale ricorda quando “il presidente del Consiglio che usciva dal Consiglio dei ministri in occasione delle decisioni che riguardavano i suoi interessi, ma adesso siamo all’ostentazione del conflitto di interessi come metodo normale e quello che colpisce è che anche gran parte della stessa informazione lo considera tale”. Fammoni è convinto che “non bisogna rassegnarsi. Considero il merito del saluto ai dipendenti Rai del neo presidente Garimberti molto positivo. Occorre dunque – conclude – continuare una coerente iniziativa per il pluralismo dell’informazione, perché il diritto dei cittadini ad essere informati, non sia ancor più compromesso”.

Comments are closed.