Bouygues: Corte Ue respinge ricorso su tariffe licenze 3G

Bouygues: Corte Ue respinge ricorso su tariffe licenze 3G

LUSSEMBURGO (MF-DJ)–La Corte Suprema dell’Unione Europea ha respinto l’appello di Bouygues contro l’assegnazione delle licenze per i servizi di tlc 3G da parte di Parigi, confermando una sentenza del Tribunale Ue di prima istanza.

Il gruppo francese delle tlc aveva fatto ricorso sostenendo che il Governo francese aveva ridotto ingiustamente le tariffe delle licenze per le proprie rivali Sfr e Orange.

Nella sentenza pronunciata in data odierna, la Corte conferma, essenzialmente, la sentenza del Tribunale in cui aveva affermato che le autorita’ francesi, modificando il livello dei canoni dovuti per le prime licenze Umts di Orange e di Sfr, non avevano concesso alcun aiuto di Stato a tali operatori, ai sensi delle norme comunitarie in materia di aiuti di Stato. Orange e’ controllata da France Telecom, mentre Sfr e’ una divisione di Vivendi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci