Cinema

03 aprile 2009 | 18:02

Cinema/ In Francia approvata la legge antipirateria

Cinema/ In Francia approvata la legge antipirateria
La normativa prevede la sospensione connessione ad internet

Roma, 3 apr. (Apcom) – Da domani nella terra d’oltralpe per i pirati informatici la vita sarà  più difficile. In Francia è stata approvata la legge anti-pirateria che prevede la sospensione della connessione ad Internet per chi scarica illegalmente file.
La disconnessione prevista dalla legge francese per quegli utenti che, dopo avere ricevuto due avvertimenti, continuino a scaricare illegalmente, rappresenta un deterrente efficace e concreto nei confronti dei recidivi e un modo importante per cercare di arginare un fenomeno che dilaga in tanti paesi europei come l’Italia.
In Italia il prossimo 16 aprile verrà  presentata a Roma la prima ricerca sulla pirateria cinematografica e in quella occasione la Fapav (Comitato istituzionale contro la pirateria) chiederà  al Governo italiano che quanto sta accadendo in Francia possa essere da esempio per l’Italia, anche in vista dei lavori che sta attualmente svolgendo il Comitato Tecnico contro la Pirateria istituito presso la Presidenza del Consiglio.

Comments are closed.