INTRUSIONE IN SEDE AGI PALERMO, PRESI DOCUMENTI E APERTO PC

INTRUSIONE IN SEDE AGI PALERMO, PRESI DOCUMENTI E APERTO PC
PALERMO
(ANSA) – PALERMO, 6 APR – Intrusione la notte scorsa negli uffici dell’Agenzia giornalistica Italia di Palermo, in via Emerico Amari, nello stesso stabile in cui hanno sede altre redazioni, rubando alcuni documenti su inchieste di mafia, circa 460 euro custoditi in una piccola cassetta blindata, e aprendo un personal computer accedendo ai file personali di un giornalista. Sono stati forzati tutti i cassetti e gli armadi ma, a parte i fascicoli e i soldi, non è stato rubato nulla. Sono stati lasciati al loro posto un cellulare, smart card tv, e tutti i dispositivi elettronici. I ladri sono entrati da una porta-finestra della redazione dopo aver forzato sbarre di metallo. Sono intervenuti agenti della polizia scientifica e della Digos.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari