Televisione

08 aprile 2009 | 17:29

TV:CALABRO’,RAI,MEDIASET E TI 1 MULTIPLEX IN MENO NEL DIGITALE

TV:CALABRO’,RAI,MEDIASET E TI 1 MULTIPLEX IN MENO NEL DIGITALE
(AGI) – ROMA, 8 APR – In seguito alla delibera sulla digitalizzazione delle reti tv varata dall’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni, “Rai, Mediaset e Telecom Italia Media perdono un multiplex nel traghettamento al nuovo sistema digitale”. E’ quanto ha spiegato il presidente dell’organismo di garanzia, Corrado Calabro’, a margine di un’audizione in Vigilanza Rai. “Rai e Mediaset scendono da cinque a quattro multiplex, Telecom da quattro a tre”, ma tutti saranno ammessi alla gara per l’assegnazione di due delle cinque reti del dividendo digitale. “Rai e Mediaset – ha spiegato Calabro’ conversando con i giornalisti – potranno aggiudicarsene non piu’ di uno e in tal caso dovranno cedere il 40% della capacita’ trasmissiva a fornitori terzi di contenuti indipendenti. Telecom, che e’ l’operatore che subisce la decurtazione maggiore, potra’ aggiudicarsi entrambe le reti e dovra’ comunque cedere il 40% di una di esse a soggetti terzi”. Comunque, in base alla delibera, “tutte le reti analogiche passano in digitale, non solo quelle degli operatori maggiori, ma anche di soggetti minori come Rete A, Retecapri, Europa 7 e Europa Tv”. Le delibere di attuazione che definiranno i dettagli dell’operazione saranno pronte “entro maggio”, ha assicurato il Garante, mentre per quanto riguarda la gara, che deve essere indetta dal ministero dello Sviluppo economico, Calabro’ ha auspicato “che si tenga entro l’anno”.

Comments are closed.