TELECOM: GASPARRI, NON VA ROTTAMATA

TELECOM: GASPARRI, NON VA ROTTAMATA
ROMA
(ANSA) – ROMA,9 APR – “Ha ragione l’amministratore delegato della Telecom, Franco Bernabé, quando dice che il principale gruppo di telecomunicazioni italiano non è da rottamare. Bisogna augurarsi che questa importante realtà  aziendale abbia un futuro positivo”. Lo auspica il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri che sottolinea come a questo gruppo “siano legate prospettive occupazionali ed investimenti di grande rilievo”. “Tuttavia, anche l’assemblea – osserva Gasparri – è stata l’occasione per far emergere incertezze, mancanza di prospettive strategiche, limitate visioni che hanno portato più a riassetti interni che non ad una strategia che guardi al futuro. In questo contesto resta da chiarire il rapporto tra gli azionisti internazionali ed italiani e la strategia complessiva del gruppo che soffre proprio della mancanza di certezze”.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci