Comunicazione, New media

14 aprile 2009 | 15:08

BPM: ANCHE PONZELLINI SU YOUTUBE, MODELLO BANCA VA PROMOSSO

BPM: ANCHE PONZELLINI SU YOUTUBE, MODELLO BANCA VA PROMOSSO
MILANO
(ANSA) – MILANO, 14 APR – Anche il candidato alla presidenza della Banca Popolare di Milano, Massimo Ponzellini, approda sul web e lancia un proprio messaggio in vista dell’assemblea degli azionisti del 25 aprile, chiamata a rinnovare il consiglio d’amministrazione. Una mossa simile a quella a firma del presidente uscente, Roberto Mazzotta, che è apparso su YouTube nelle ultime ventiquattr’ore. Ma stavolta i toni sono diversi, visto che nell’appello il candidato dell’Associazione Amici Bipiemme (che nomina la maggioranza del Cda della banca) punta a difendere il modello di governance della popolare. “Il modello di questa banca – ha spiegato Ponzellini al direttore del sito ‘Clandestinoweb’, Ambrogio Crespi – è il vero patrimonio che dobbiamo difendere e promuovere”. “Sicuramente – spiega il numero uno di Impregilo – la crisi attuale ha colpito di più le banche che avevano modelli di governance di tipo capitalistico puro e con estensioni su mercati internazionali senza avere capacità  finanziarie di controllo che potessero in qualche modo fargli capire cosa stava succedendo”. E così le grandi banche “si sono indebolite e indebolendosi” gli istituti “di media misura, come la nostra banca, possono sicuramente avere un ruolo maggiore”.

Comments are closed.