New media, Televisione

15 aprile 2009 | 16:05

Apc-Rai/ Il Tg3 si ‘svecchia’ e lancia il proprio sito online

Apc-Rai/ Il Tg3 si ‘svecchia’ e lancia il proprio sito online
In onda tutte le edizioni con link a Facebook e Youtube

Roma, 15 apr. (Apcom) – Raitre prosegue con lo ‘svecchiamento’ del canale e lancia online il nuovo sito del Tg3. “Per noi è molto importante il dialogo con lo spettatore – ha sottolineato oggi in conferenza stampa il direttore del Tg3 Antonio Di Bella – Avremo link a Facebook e Youtube per rintracciare il pubblico più giovane sui nuovi media. Contributi integrali, come interviste andate in onda in versione ridotta, troveranno spazio online e altri arricchimenti video ci permetteranno di competere con Repubblica.it e con Corriere.it”.

Il sito Tg3.rai.it è in onda da ieri e al suo interno verranno archiviate tutte le edizioni dei telegiornali, comprese quelle realizzate nei 30 anni da cui ha iniziato le sue trasmissioni.
“La Rai su Internet sta acquisendo una sua personalità  – ha commentato Piero Gaffuri, Amministratore Delegato Rainet – stiamo mettendo in atto cose ritenute ‘eretiche’ fino a qualche anno fa.
Attraverso Facebook e Youtube noi promuoveremo il nostro brand ai giovani e non solo: il pubblico over 50 non è assolutamente tagliato fuori dalla rete. Il Tg3 ha avuto il coraggio di inserirsi tra i social forum: questo dimostra che la Rai vuole partecipare e non ha paura dei nuovi mercati”.

Il pubblico avrà  la possibilità  dunque di vedere online tutte le ultime edizioni dei Tg, inviare filmati, rispondere ai sondaggi, scrivere al Direttore e individuare i servizi del Tg ‘spacchettati’ e divisi per settore, oltre a speciali e rubriche archiviati nel sito.

Comments are closed.