Editoria

15 aprile 2009 | 16:14

Apc-Giornalismo/ Da domani a Pordenone il Festival dell’inchiesta

Apc-Giornalismo/ Da domani a Pordenone il Festival dell’inchiesta
Fino al 19 aprile i reportage internazionali e nazionali

Roma, 15 apr. (Apcom) – Da domani fino al 19 aprile a Pordenone parte la terza edizione del Festival dell’inchiesta, dedicato ai più recenti reportage e documentari d’approfondimento di produzione internazionale e nazionale. L’evento centrale della giornata d’apertura della rassegna sarà  il giallo della morte in Afghanistan , probabilmente per il “fuoco amico”, del giocatore di football Patrick Tillman. Il giallo inaugura anche il filone del festival dedicato a sport e guerra. La giovane star degli Arizona Cardinals all’età  di ventisette anni, dopo i fatti dell’11 settembre, ha lasciato i campi sportivi e un ingaggio di milioni di dollari per arruolarsi come volontario nell’esercito americano: sulla sua vita, e soprattutto sulla sua morte, è incentrata l’inchiesta “Friendly Fire. Pat Tillman’s Story”, realizzata negli Stati Uniti per “La Storia siamo noi” dalla giovane giornalista Federica Cellini (già  Premio Ilaria Alpi nel 2007) e presentato per la prima volta nel nostro Paese. La sera invece si renderà  omaggio a Indro Montanelli, a cent’anni dalla nascita.

Venerdì invece, si parlerà  dell’immagine di Eluana per capire qual è stato il peso delle immagini, viste e non , di Eluana Englaro. All’incontro, moderato dal vicedirettore di RaiNews 24 Roberto Reale, parteciperanno la giornalista Rai Marinella Chirico, il fotografo Francesco Bruni, il direttore del Messaggero Veneto Andrea Filippi, il direttore de Il Gazzettino Roberto Papetti, Giovanni Marzini direttore del Tg Regionale del Friuli Venezia Giulia, il senatore Ferruccio Saro, l’avvocato della famiglia Englaro Giuseppe Campeis e Francesco Galofaro, autore del libro “Eluana Englaro. La contesa sulla fine della vita”.

Comments are closed.