Telecom/ Nuovo sciopero il 29 maggio

Telecom/ Nuovo sciopero il 29 maggio
Con manifestazione nazionale a Roma

Roma, 16 apr. (Apcom) – Le segreterie nazionali di Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil hanno dichiarato uno sciopero nazionale dei lavoratori di Telecom Italia per il 29 maggio, con manifestazione nazionale a Roma. “contro la totale indisponibilità  dell`azienda a mutare le proprie strategie”.
“L`azienda – afferma Alessandro Genovesi, segretario nazionale di Slc-Cgil – non ha dato nel merito nessuna sostanziale disponibilità  a rivedere i propri progetti, confermando la chiusura delle 22 sedi e i trasferimenti collettivi di circa un migliaio di persone, il ricorso alla cassa integrazione nei settori di Directory Assistance, l`unilateralità  delle mobilità  professionali, la costante diminuzione delle commesse alle aziende ex esternalizzate, la necessità  di ridurre ulteriormente gli organici. In particolare, come sindacato, – prosegue Genovesi – continuiamo a denunciare le negatività  di un piano industriale che punta a dismettere importanti realtà  del gruppo all`estero, che riduce gli investimenti industriali a partire dalla rete, che scarica sulle aziende ex-esternalizzate e sul costo del lavoro interno le incapacità  del management di delineare una strategia di crescita e di sviluppo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci