Telecom/ Perissinotto: Generali non sarà  paciere con Werthein

Telecom/ Perissinotto: Generali non sarà  paciere con Werthein
Non è il nostro ruolo, noi siamo assicuratori

Milano, 16 apr. (Apcom) – Generali non avrà  il ruolo di paciere tra Telecom Italia e la famiglia Werthein nell’ambito del contenzioso sulla partecipazione in Telecom Argentina. Lo ha detto oggi l’amministratore delegato del Leone, Giovanni Perissinotto, a margine dell’Insurance Day organizzato da Mf.
“Non è il nostro ruolo, noi siamo assicuratori non pacieri”, ha dichiarato.
Generali è socia di Telecom Italia attraverso Telco e condivide al 50% con la famiglia Werthein una merchant house in Svizzera.
Nel gennaio scorso l’Antitrust argentino ha congelato un’opzione call detenuta da Telecom Italia sulla quota dei Werthein in Telecom Argentina. “Sono due cose diverse e vogliamo tenerle distinte. Quella in Svizzera è una società  che deve sviluppare affari con la clientela ‘affluent’. E’ una società  dormiente con un capitale di appena 300mila franchi svizzeri. Noi siamo soltanto partner assicurativi”, ha affermato Perissinotto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti