Editoria

22 aprile 2009 | 12:33

EDITORIA: BONAIUTI,A GIORNI TAVOLO SU AMMORTIZZATORI SOCIALI

EDITORIA: BONAIUTI,A GIORNI TAVOLO SU AMMORTIZZATORI SOCIALI
PRIORITA’ E’ DIFESA OCCUPAZIONE, POI STATI GENERALI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 22 APR – Inizierà  “a giorni” il confronto tra il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’editoria, Paolo Bonaiuti, il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, la Federazione nazionale della stampa e la Federazione degli editori, per definire le norme regolamentari di applicazione degli ammortizzatori sociali nel settore. Lo ha annunciato lo stesso Bonaiuti, intervenuto a Roma all’ assemblea sull’ emittenza locale organizzata da Fnsi e Aeranti-Corallo. “La difesa dell’ occupazione – ha ribadito Bonaiuti – è una priorità  per il governo, che ha stanziato una cifra notevole: 10 milioni per far fronte ai prepensionamenti nei quotidiani e 10 milioni per i periodici”. Il sottosegretario ha tuttavia sottolineato che “non bisogna facilitare troppo le dismissioni di personale, anche nei limiti dell’attuale crisi finanziaria, convinti come siamo che questa fase finirà  e che le aziende dovranno essere pronte ad affrontare la ripresa”. Il passo successivo saranno “gli stati generali dell’editoria – ha detto Bonaiuti – un momento necessario per il rilancio del settore, nel quale tutti insieme dovremo trovare la strada per affrontare le sfide future”. Il sottosegretario ha riconosciuto che “resta aperta la vexata quaestio dei finanziamenti pubblici”, tema sollevato con preoccupazione anche dalle emittenti locali. “Dobbiamo coniugare la semplificazione delle procedure con il rigore e la severità  dei controlli – ha detto – per riuscire entro qualche mese, al momento degli stati generali, ad accogliere le richieste delle tv locali e dare ossigeno al settore”. (ANSA).

Comments are closed.