Editoria

22 aprile 2009 | 14:13

RUSSIA:MEDVEDEV SBARCA SU LIVEJOURNAL, INTERNET LUOGO APERTO

RUSSIA:MEDVEDEV SBARCA SU LIVEJOURNAL, INTERNET LUOGO APERTO
MOSCA
(ANSA) – MOSCA, 22 APR – In jeans e in giacca senza cravatta, con accanto un computer acceso, il presidente russo Dmitri Medvedev ha rilanciato la sua immagine di leader moderno e dinamico inaugurando oggi il suo videoblog nella versione russa del Livejournal, la principale piattaforma utilizzata dai blogger di tutte le tendenze politiche, diventata una roccaforte della contestazione e della libertà  di espressione. Il leader del Cremlino ha sottolineato che è impossibile regolamentare internet. “Tentare di regolamentarlo e farlo in modo primitivo è molto difficile”, ha premesso. “Bisogna essere presenti su internet secondo le sue leggi”, ha aggiunto, precisando che “non si tratta di un luogo dove dominano le regole stabilite da un Paese, anche se il più forte”. “Sono necessarie norme internazionali elaborate in comune, e il web deve svilupparsi come si è sempre sviluppato, ossia come un luogo aperto”, ha proseguito. Dichiarazioni che tuttavia hanno insinuato tra qualche blogger il dubbio di una aspirazione ad una qualche forma di regolamentazione. Lo sbarco di Medvedev sul Livejournal sembra rientrare in una offensiva mediatica che ha portato il presidente, già  autore di un blog sul sito del Cremlino, a concedere regolarmente interviste a tv e giornali russi, il primo dei quali è stato quello di opposizione Novaia Gazeta, dove lavorava Anna Politkovskaia.(ANSA).

Comments are closed.