Editoria

27 aprile 2009 | 18:18

GIORNALISTI: ADDIO A ILDA BARTOLONI, VOCE DELLE DONNE AL TG3

GIORNALISTI: ADDIO A ILDA BARTOLONI, VOCE DELLE DONNE AL TG3
ROMA
(ANSA) – ROMA, 27 APR – E’ morta questa mattina a Roma la giornalista del tg3 Ilda Bartoloni ideatrice e conduttrice di Tg3 Punto Donna, il settimanale dell’informazione dal punto di vista delle donne. Malata da tempo, raccontano dalla sua redazione Rai, ha lavorato fino all’ultimo, preparando anche la puntata in onda domani, alle 12.25 su Raitre, dedicata al cinema impegnato al femminile. Scrittrice e giornalista, la Bartoloni ha cominciato la sua carriera accanto a Sergio Zavoli, nel 1968, per Nascita di una dittatura. In Rai lavorava dal 1975, prima al Gr2, poi al Tg2 , quindi al Tg3, dove dirigeva e conduceva Tg3 Punto Donna. Per il Tg3 ha realizzato, tra l’altro, la trasmissione Pari e Dispari sui diritti negati e le pari opportunità . A lei va il merito di aver ideato per il Tg2, sin dal 1988, i primissimi programmi di genere come Diogene dalla parte delle donne e Mafalda. Tra i suoi scritti, un intervento sulla Conferenza delle donne in Cina, dove è stata inviata per il Tg3, ne ‘La disparita’ virtualé, e ‘Il nuovo potere delle donne’, nel quale racconta il rapporto difficile e contraddittorio di alcune protagoniste della vita politica e sociale del nostro paese con il Potere. Del 2005 è ‘Come lo fanno le ragazze’ (Baldini Castoldi Dalai), un’indagine sulla sessualità  delle figlie e delle nipoti della generazione che ha fatto la rivoluzione sessuale. Nel 1999 ha ricevuto, unica italiana, il premio internazionale di giornalismo Matilde Serao.

Comments are closed.