RCS: ELETTO NUOVO CDA, PER ROTELLI ENTRA PENALISTA DE LUCA

RCS: ELETTO NUOVO CDA, PER ROTELLI ENTRA PENALISTA DE LUCA
MILANO
(ANSA) – MILANO, 28 APR – L’assemblea di Rcs ha eletto il consiglio di amministrazione che resterà  in carica per il triennio 2009-2011. I posti riservati alle minoranze vanno ai candidati di Giuseppe Rotelli, presidente del gruppo ospedaliero San Donato e titolare di una quota del 7,54% del capitale di Rcs. Per la sua Pandette Finaziaria siederanno in cda il penalista Marco De Luca e nel collegio sindacale l’avvocato Giuseppe Lombardi. Gli altri 20 posti in cda sono andati ai candidati della lista del patto di sindacato: oltre all’attuale presidente Piergaetano Marchetti e all’amministratore delegato Antonio Perricone, sono stati eletti Renato Pagliaro, John Elkann, Diego Della Valle, Claudio De Conto, Franzo Grande Stevens, Carlo Pesenti, Giuseppe Lucchini, Enrico Salza, Raffaele Agrusti, Roberto Bertazzoni, Gianfranco Carbonato, Giorgio Fantoni, Berardino Libonati, Jonella Ligresti, Paolo Merloni, Andrea Moltrasio, Virginio Rognoni, Alberto Rosati.(ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari