Televisione

28 aprile 2009 | 14:43

RAI: MASI, PUBBLICITA’ IN CALO FINO A 150 MLN EURO NEL 2009

RAI: MASI, PUBBLICITA’ IN CALO FINO A 150 MLN EURO NEL 2009
(ASCA) – Roma, 28 apr – Raccolta pubblicitaria tendenziale in calo piu’ del previsto nel 2009 per la Rai. Se la tendenza del primo trimestre sara’ confermata, la flessione tocchera’ ”fino a 150 milioni di euro” a fronte dei 55 milioni di euro gia’ in budget. La previsione arriva dal direttore generale della Rai, Mauro Masi, in audizione in Vigilanza Rai. ”Il peggioramento di 20 milioni di euro registrato nei primi mesi dell’anno rispetto al budget 2009 – ha detto Masi – e’ da imputare soprattutto alla riduzione, ed e’ un termine eufemistico, della raccolta pubblicitaria nel primo trimestre, che ha fatto registrare una flessione di 27 milioni di euro. Se tale tendenza sara’ confermata si passera’ da un calo di 55 milioni di euro gia’ previsto a una flessione che potrebbe arrivare a 150 milioni di euro. In termini assoluti, si passera’ da 1143 milioni a 1048 milioni di euro”. ”Se continua cosi’ – ha concluso il dg – le risorse del gruppo si avviano a una perdita tendenziale non lontano da 120 milioni di euro”.

Comments are closed.