MONDADORI: COSTA, UN 2009 MOLTO DIFFICILE

MONDADORI: COSTA, UN 2009 MOLTO DIFFICILE
(ASCA) – Segrate, 29 apr – ”Abbiamo davanti un 2009 molto difficile, non sui livelli dello scorso anno” : lo ha detto Maurizio Costa, ad del Gruppo di Segrate, nel corso dell’assemblea che ha approvato il bilancio 2008 e confermato l’intero cda per il prossimo triennio.

MONDADORI: COSTA, UN 2009 MOLTO DIFFICILE (2)
(ASCA) – Segrate, 29 apr – Costa ha detto che nei primi mesi dell’esercizio in corso non si notano segnali di cambiamento nell’andamento della raccolta pubblicitaria rispetto alla fine del 2008: la flessione pertanto e’ stata pari al 30%. ”E’ difficile fare previsioni – ha detto – data la volatilita’ di un trend molto negativo”. L’impegno e’ nel contenimento dei costi, rispetto al quale verranno fatte delle proposte al cda, non solo in tema di riorganizzazione, ma anche con ”attenzione alla struttura finanziaria del Gruppo” – ha aggiunto. Nonostante il 2008 si sia concluso con un utile netto di 66 miliardi, i soci hanno accolto la proposta del cda di non distribuire un dividendo per preservare la solidita’ finanziaria del Gruppo, ma anche per poter cogliere eventuali occasioni alla ripresa del ciclo economico. Le direttrici di sviluppo restano il digitale, internet e l’estero.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari