RAI: DELL’UTRI, SPERIAMO DI NON DOVERLA OCCUPARE

RAI: DELL’UTRI, SPERIAMO DI NON DOVERLA OCCUPARE
(AGI) – Roma,4 mag. – “Occupare la Rai? Perche’ no, ma naturalmente speriamo di non doverla occupare”. Cosi’ Marcello Dell’Utri ha risposto a Klaus Davi che durante un’intervista per il programma Klauscondicio gli chideva della televisione pubblica. “La tv di Stato ha grandi professionalita’, ma un po’ ha ragione Gasparri: e’ ancora in mano alla sinistra”, ha spiegato, “non so come la Rai stia in piedi, non essendo un’azienda a tutto tondo, i presidenti, gli amministratori delegati, i direttori generali vengono scelti dalla politica e non dal mercato”. La Rai, ha poi aggiunto, “e’ un miracolo, un’altra azienda sarebbe fallita”. (AGI) Com/Sab

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi