Tlc: frequenze Ipse, in corsa tutti i big (MF)

07 May 2009 08:35 CEDT Tlc: frequenze Ipse, in corsa tutti i big (MF)

MILANO (MF-DJ)–La gara per riassegnare le frequenze di Ipse e’ ai nastri di partenza. Chi e’ intenzionato a concorrere per i tre blocchi da 5Mhz, dovra’ presentare la domanda entro oggi.

Secondo quanto risulta a MF, Telecom I. avrebbe gia’ presentato la sua documentazione, mentre Vodafone, Wind e H3g lo faranno in giornata. Poste avrebbe esaminato i documenti decidendo pero’ di non correre.

Quella che verra’ presentata oggi sara’ solo una manifestazione d’interesse non vincolante. Entro 15 giorni invece, ci sara’ la prima vera gara per la quale la base d’asta sara’ di 495 mln a blocco, un prezzo che tutti gli operatori giudicano troppo elevato. Se la prima tornata dovesse andare deserta, dovranno passare altri 10 giorni e si arrivera’ alla seconda asta, alla quale potranno partecipare solo coloro che hanno presentato la prima manifestazione d’interesse. La base d’asta dovrebbe essere di 88,7 mln a blocco, e qui Telecom I., Vodafone e Wind dovrebbero entrare in gioco con le loro offerte.

L’incognita e’ H3g, ma per l’operatore guidato da Vincenzo Novari la manifestazione d’interesse ha anche un altro scopo: puntare all’assegnazione di un ulteriore blocco da 5Mhz nella banda a 900, quelle piu’ pregiata, usata per il Gsm dagli altri operatori. red/md

(END) Dow Jones Newswires

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci