Comunicazione

07 maggio 2009 | 15:40

RAI: MERLO (PD), VIGILANZA AGGIORNI INDIRIZZI SU PLURALISMO

RAI: MERLO (PD), VIGILANZA AGGIORNI INDIRIZZI SU PLURALISMO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 7 MAG – Il vicepresidente della Vigilanza Rai, Giorgio Merlo (Pd), è convinto che la commissione debba “aggiornare l’atto di indirizzo sul pluralismo del 2003, alla luce della sostanziale dissociazione tra ciò che è scritto nel documento e ciò che accade quotidianamente nel servizio pubblico”. Rivedere almeno in parte quei criteri è fondamentale, ha spiegato Merlo a margine di un convegno a Roma sull’informazione cuore della democrazia, “se vogliamo essere più credibili e rendere la stessa azienda più vincolante su questi temi. Gli atti di indirizzo hanno un senso se vengono rispettati”. Più in generale, nel suo intervento al convegno – organizzato da Federazione nazionale della stampa, Associazione nazionale partigiani italiani di Roma, università  di Tor Vergata e Ordine nazionale dei giornalisti – Merlo ha sottolineato la necessità  “di ridisegnare la mission del servizio pubblico: altrimenti il risultato è l’omologazione con la tv commerciale, oppure la libertà  di espressione che diventa però libertà  di abuso, ovvero giornalismo militante fazioso permanente”.

Comments are closed.