Comunicazione, Pubblicità 

07 maggio 2009 | 15:55

PUBBLICITA’: FCP, -26% FATTURATO STAMPA A MARZO

PUBBLICITA’: FCP, -26% FATTURATO STAMPA A MARZO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 7 MAG – Nel mese di marzo 2009 il fatturato pubblicitario del mezzo stampa in generale ha registrato un andamento in calo del 26% rispetto allo stesso mese del 2008. E’ quanto emerge dai dati dell’Osservatorio Stampa Fcp, la Federazione delle concessionarie di pubblicità . Il risultato – spiega Fcp in una nota – è la conseguenza di andamenti diversi all’interno dei mezzi stampa rilevati. I Quotidiani in generale hanno registrato una diminuzione di fatturato del -23% e una diminuzione degli spazi del -10%. La tipologia Commerciale nazionale ha registrato un -29% a fatturato ed un -5% a spazio. La tipologia Di Servizio ha visto un -24% a fatturato e un -10% a spazio. La tipologia Rubricata ha segnato un calo del -11% a fatturato e del -13% a spazio. La pubblicità  Commerciale locale ha ottenuto un -17% a fatturato ed un -11% a spazio. I Quotidiani a pagamento – rileva ancora Fcp – hanno registrato un andamento simile a quello dei quotidiani in generale. I quotidiani Free Press hanno segnato andamenti in calo a fatturato (-30%) e a spazio (-15%). Diminuisce del -34% il fatturato della commerciale nazionale e del -19% quello della locale, mentre gli spazi registrano un andamento rispettivamente del (-20%) e del (-12%). I Periodici in generale hanno registrato un fatturato in diminuzione rispetto allo stesso mese del 2008 (-31%) ed un calo degli spazi (-26%). I Settimanali hanno ottenuto variazioni negative sia a fatturato (-35%) sia a spazio (-29%). Per i Mensili si registra una diminuzione di fatturato del -28% e un calo degli spazi -23%. Le Altre Periodicità  hanno riportato una flessione sia del fatturato (-13%) che dello spazio (-21%). Rispetto ai dati progressivi del mese di febbraio 2009 – commenta la Federazione – i quotidiani presentano mediamente una diminuzione dei cali. Le testate periodiche hanno un andamento simile a quello progressivo al mese di febbraio 2009.

Comments are closed.