ANNOZERO: SANTANCHE’ PROPONE SCIOPERO CANONE RAI

ANNOZERO: SANTANCHE’ PROPONE SCIOPERO CANONE RAI
(AGI) – Roma, 8 Mag. – “Sciopero del canone Rai contro la cattiva informazione”, lo propone Daniela Santanche’, leader del Movimento per l’Italia. “La controinformazione e’ una risorsa per una democrazia. Ma quando “Anno Zero” – come si e’ visto anche ieri sera – riduce regolarmente l’esercizio legittimo della controinformazione ad una continua manipolazione e falsificazione della realta’ per un obiettivo scopertamente politico, quando usa sistematicamente l’arma dell’insinuazione e della calunnia piu’ vergognosa per colpire un’alta carica dello Stato, quando non si tiene conto di quel minimo di etica professionale che viene richiesta ad ogni altro programma della Rai, allora – continua la Santanche’ – e’ doveroso domandarsi perche’ il danaro del contribuente raccolto dal servizio pubblico debba farsi complice e fiancheggiatore di chi opera violando regolarmente principi elementari di correttezza giornalistica e di rispetto delle regole. Per questo io chiedo, ai tanti cittadini che provano la mia stessa indignazione di sospendere il pagamento del canone Rai finche’ quei principi non verranno riaffermati e completamente ristabiliti”. Il Movimento per l’Italia aveva gia’ iniziato la protesta “no canone” nelle scorse settimane per le vignette di Vauro sul terremoto abruzzese.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi