Editoria

11 maggio 2009 | 13:53

GIORNALISTI: DA BOCCA A VESPA, I PREMI AMALFI COAST MEDIA

GIORNALISTI: DA BOCCA A VESPA, I PREMI AMALFI COAST MEDIA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 11 MAG – E’ stato assegnato a Giorgio Bocca il premio alla carriera nell’ambito della prima edizione dell’Amalfi Coast Media Award, il nuovo premio internazionale dell’informazione, la cui giuria presieduta da Biagio Agnes. Bocca è stato anche nominato ‘maestro’ dai 25 praticanti della scuola di giornalismo dell’università  di Salerno. E’ stato anche indicato, per un particolare riconoscimento, il cronista del Messaggero Davide Desario, al quale è stato conferito il premio speciale della giuria. Sono stati inoltre designati: Petra Raski, inviato del settimanale Die Zeit, premio internazionale dell’informazione; Sergio Romano, editorialista del Corriere della Sera, premio per la carta stampata; Bruno Vespa, premio per la televisione; Franco Bucarelli, inviato del Giornale radio Rai, premio per la radio; Elia Zamboni, direttore del sito del Sole 24 Ore, premio web editor; Barbara Serra, corrispondente da Londra di Al Jazira, premio giornalista italiano all’estero; Laura Delli Colli, inviato di Panorama, premio spettacolo e società ; Toni Capuozzo, inviato del Tg5, premio Mediterraneo; Arrigo Petacco, premio al giornalista scrittore. La giuria nei giorni scorsi aveva già  nominato Gianni Letta il ‘giornalista del Governo’ e Sergio Zavoli il ‘giornalista nel Parlamento’. Della giuria fanno parte: Giulio Anselmi, Maurizio Belpietro, Mario Calabresi, Antonio Caprarica, Ferruccio de Bortoli, Giuliano De Risi, Giampiero Gramaglia, Giuseppe Marra, Ezio Mauro, Paolo Mieli, Roberto Napoletano, Pasquale Nonno, Mario Orfeo, Mario Pirani, Gianni Riotta, e di diritto il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti Lorenzo del Boca, il presidente della Rai Paolo Garimberti e il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino. La cerimonia di premiazione si terrà  sabato 20 giugno ad Amalfi nel corso di una serata di gala che sarà  trasmessa da Raiuno. (ANSA).

Comments are closed.