Intel/ Mercoledì attesa decisione Ue su super-multa Antitrust

Intel/ Mercoledì attesa decisione Ue su super-multa Antitrust

Ft: potrebbe superare il record di 1mld euro inflitto a Microsoft

Bruxelles, 11 mag. (Apcom) – Mercoledì la Commissione europea dovrebbe decidere sulla multa antitrust da infliggere a Intel, il leader mondiale dei microprocessori per computer, secondo una fonte vicina al dossier. L’edizione odierna del Financial Times il collegio dei commissari Ue potrebbe decidere per una sanzione record, che supererà  gli 1,6 miliardi di euro inflitto a Microsoft. Ma il servizio stampa dell’esecutivo Ue non ha voluto confermare la notizia.
L’inchiesta Ue è iniziata nel 2000, ma la società  è stata incriminata formalmente solo nel luglio 2007 e nel luglio del 2008. L’accusa è di aver applicato sconti ai produttori di computer per escludere dal mercato i microprocessori di Advanced Micro Devices, un rivale di Intel. Secondo le regole Ue, le multe Antitrust possono raggiungere fino al 10% del fatturato di un’azienda, che nel caso di Intel è stato di 27,5 miliardi di euro nel 2008.
Intel è già  stata condannata per abuso di posizione dominante in Giappone e in Corea del Sud, mentre negli Stati Uniti sono in corso delle indagini.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti