Editoria

11 maggio 2009 | 15:12

EDITORIA: L’UNITA’, ASR AL FIANCO DI CDR E REDAZIONE

EDITORIA: L’UNITA’, ASR AL FIANCO DI CDR E REDAZIONE
(AGI) – Roma, 11 mag. – “L’Associazione Stampa Romana e’ al fianco de il Cdr e della redazione de L’Unita’ che stanno vivendo momenti drammatici nel confronto con l’editore Renato Soru sul futuro della testata. Sottoscrivo integralmente – afferma in una nota il segretario di Stampa Romana Paolo Butturini – il comunicato del Cdr pubblicato sull’Unita’ di domenica 10 maggio . I sacrifici chiesti alla redazione con l’ipotesi di stato di crisi sottoscritta fra sindacato e azienda, devono avere come contropartita certezze sul futuro del giornale, sugli assetti societari e su un piano di rilancio senza il quale ogni taglio, oltre che doloroso, finirebbe per rivelarsi inutile”. “Al senso di responsabilita’ mostrato fin qui dalla rappresentanza sindacale e dai colleghi de L’Unita’, non e’ corrisposto un adeguato impegno dell’azionista che, dopo aver acquisito il controllo societario e avviato un faraonico piano di sviluppo (nuovo formato, full color, nuovo direttore, assunzioni ecc), si e’ inspiegabilmente sottratto al suo dovere di imprenditore”. “Ma la vicenda de L’Unita’ – conclude Paolo Butturini – interroga anche la Politica, in particolare il Partito Democratico. Possibile che un pezzo di storia sociale, sindacale, culturale e informativa di questo Paese venga lasciato deperire senza rimorsi? L’Associazione Stampa Romana si battera’ al fianco dei colleghi perche’ cio’ non avvenga e chiede alla Fnsi di continuare nell’opera di mediazione intrapresa, tenendo la vicenda de L’Unita’ sotto i riflettori e sollecitando ciascuno ad assumersi le proprie responsabilita’”.

Comments are closed.