Televisione

14 maggio 2009 | 10:14

Rai: verso divorzio da Sky, anche Mediaset pronta (stampa)

14 May 2009 09:24 CEDT Rai: verso divorzio da Sky, anche Mediaset pronta (stampa)

ROMA (MF-DJ)–Rai verso il divorzio da Sky: il Cda di viale Mazzini e’ orientato al primo no all’offerta del tycoon Rupert Murdoch.

Lo scrive il “Messaggero” aggiungendo come in Rai l’offerta di 470 mln fino al 2016 non viene giudicata adeguata. Certo, precisa il quotidiano, il board di oggi si concludera’ con un mandato al d.g. Mauro Masi a negoziare ancora ma – e da qui si capisce che la rottura e’ nell’aria – con anche la richiesta di un compenso per la trasmissione di Rai1, Rai2 e Rai3.

“Mediaset, che sul digitale terrestre sta costruendo una sua piccola Sky a pagamento – prosegue il quotidiano -, aspetta e spinge perche’ la Rai divorzi da Murdoch, pronta a fare altrettanto”.

Anche “Repubblica” parla di “prove tecniche di divorzio da Sky” e pone l’accento sul fatto che se la Rai portera’ a termine la separazione dal satellite, dal 1* agosto 2009, in alcune zone d’Italia in cui il segnale digitale terrestre non viene ancora recepito al meglio per vedere i tre canali principali (Rai1, Rai2 e Rai3) sara’ necessario un altro decoder, quello Tivu’ che dovrebbe nascere dal nuovo accordo con La7 e Mediaset.

Il quotidiano riferisce anche che da quanto risulta da un documento Rai di aprile, la separazione da Sky avrebbe “un impatto economico negativo” vicino ai 100 mln annui. red/gug

(END) Dow Jones Newswires

Comments are closed.