Mediaset: Confalonieri, giusto non averla venduta a Sky (Stampa)

Mediaset: Confalonieri, giusto non averla venduta a Sky (Stampa)

ROMA (MF-DJ)–Il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, si dice “per niente pentito” di non aver venduto l’azienda a Rupert Murdoch. Intervistato dalla Stampa, Confalonieri spiega che “c’e’ stato un momentino, quando c’era il conflitto di interesse, che Berlusconi fu tentato a vendere. Ma era giusto che Mediaset restasse un’azienda italiana e che i figli sentissero la voglia di continuare l’impresa del padre”.

A proposito del conflitto di interesse, Confalonieri ammette: “Certo che c’e’. Ma anche per molti altri che sono in Parlamento; per Berlusconi e’ piu’ grosso perche’ e’ riuscito da grande imprenditore a fare 3 volte il primo ministro e 5 campagne elettorali. E’ un’eccezione lui, e’ un’eccezione la situazione. Ma siamo un Paese democratico: gli italiani lo hanno eletto”. red/rov

(END) Dow Jones Newswires

May 15, 2009 03:20 ET (07:20 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi