TLC

19 maggio 2009 | 10:15

Telecom I.: Bernabe’, a breve conclusioni Governo su rete (Rep.)

19 May 2009 08:30 CEDT Telecom I.: Bernabe’, a breve conclusioni Governo su rete (Rep.)

ROMA (MF-DJ)–”Immagino che nei prossimi giorni l’esecutivo presentera’ le sue conclusioni su tutta questa problematica”. Lo afferma, in un’intervista a Repubblica, l’a.d. di Telecom I., Franco Bernabe’, a proposito del piano Caio sul futuro della banda larga in Italia, puntualizzando che “mi sembra improprio parlare di piano Caio, il piano semmai lo dovra’ fare il Governo”.

Per potenziare la banda larga, l’a.d. di Telecom I. spiega che “occorre sicuramente rilanciare gli investimenti nelle infrastrutture di rete, e il Governo dovra’ avere una parte importante in tutto cio’, in quanto puo’ agire con diverse leve. Inoltre bisogna eliminare del tutto il cosiddetto digital divide, ma anche dotare il Paese di un’infrastruttura all’avanguardia come la fibra ottica. Poiche’ l’impegno finanziario sara’ estremamnente forte, ci vogliono piu’ soggetti per fare piu’ investimenti”.

In un contesto caratterizzato dall’avanzata nel mercato italiano di soggetti come Apple e Google, spiega Bernabe’, “il pericolo potenziale e’ che il ruolo di una societa’ di tlc possa ridursi a mero trasportatore di dati, con i servizi che vengono erogati da altri soggetti”. Bisogna quindi “capire dove si sviluppera’ in futuro l’intelligenza della rete, se dentro o fuori di essa. E dunque – ribadisce – in un contesto come questo, parlare della proprieta’ della rete fisica, come si e’ fatto recentemente in Italia, significa non capire il punto essenziale del problema”. red/rov

Comments are closed.