Editoria, Televisione

21 maggio 2009 | 17:22

MEDIASET: PROCESSO BERRUTI;GIUDICI DECIDONO SU PROVE IL 10/6

MEDIASET: PROCESSO BERRUTI;GIUDICI DECIDONO SU PROVE IL 10/6
MILANO
(ANSA) – MILANO, 21 MAG – I giudici dell’ottava sezione penale di Milano decideranno il prossimo 10 giugno sulle questioni preliminari e sull’ammissione delle prove nel processo a carico di Massimo Maria Berruti, deputato Pdl e vicepresidente della Commissione Finanza della Camera. Il parlamentare è imputato per riciclaggio nell’ambito dell’inchiesta sulla compravendita dei diritti tv di Mediaset. Oggi il legale di Berruti, l’avvocato Giorgio Perroni, ha presentato alcune eccezioni riguardanti atti rogatoriali. Secondo Perroni, poi, non sarebbero stati depositati dall’accusa tutti i documenti di una consulenza tecnica agli atti del processo. Inoltre, secondo il legale, il professionista che ha redatto alcune consulenze per il pm Fabio De Pasquale sarebbe incompatibile “in quanto in precedenza ha svolto un incarico per Kpmg, società  che ha lavorato anche per il gruppo Fininvest”. Nella prossima udienza i giudici dovrebbero sciogliere la riserva anche sull’ammissione delle prove. Secondo l’accusa, Berruti sarebbe stato il beneficiario economico e intestatario del conto svizzero ‘Jasran’ sul quale sarebbero state versate somme di denaro provenienti dai fondi neri creati con la compravendita dei diritti tv e cinematografici. Fondi per i quali è imputato, nel filone principale, Silvio Berlusconi (il processo è sospeso in attesa della decisione della Consulta sul Lodo Alfano).

Comments are closed.