Tv: Sky pensa al digitale terrestre dal 2012 (CorSera)

25 May 2009 08:32 CEDT Tv: Sky pensa al digitale terrestre dal 2012 (CorSera)

ROMA (MF-DJ)–“Non so quali piattaforme useremo nel 2015. Certo il 31 dicembre 2011 scade il vincolo che ci impedisce di trasmettere via digitale terrestre, quindi dal 2012 potremo usare anche quel canale. Il dubbio riguarda la sua capacita’ trasmissiva piuttosto limitata, soprattutto per trasmettere alta definizione. E noi sull’alta definizione puntiamo molto, tanto che in un anno prevediamo di raddoppiare i canali in HD”.

Ad affermarlo al CorrierEconomia, supplemento economico settimanale del Corriere della Sera, e’ il vice presidente di Sky Italia, Andrea Scrosati, il quale non esclude uno sviluppo anche sull’Iptv. “Sky Italia ha fatto una scelta diversa da quella della cugina BSkyB in Inghilterra: e’ stata quella di offrire il proprio bouquet sulle tre Iptv nazionali, Telecom Italia, Fastweb e Wind. Lo sviluppo di questa piattaforma dipendera’ da due fattori: il primo e’ il gradimento del pubblico, il secondo e’ l’effettiva ampiezza di banda che gli operatori metteranno in campo e la conseguente qualita’ di trasmissione”. red/ren

(END) Dow Jones Newswires

May 25, 2009 02:32 ET (06:32 GMT)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi