Pubblicità , Radio

26 maggio 2009 | 16:15

RADIO VATICANA: APRE A PUBBLICITA’ E INIZIA CON ENEL

RADIO VATICANA: APRE A PUBBLICITA’ E INIZIA CON ENEL
(AGI) – CdV, 26 mag. – Anche la Radio Vaticana ospitera’ inserzioni pubblicitarie. Lo ha deciso la Santa Sede per risanare il cronico passivo di bilancio dell’emittente. Primo inserzionista sara’ l’Enel. L’annuncio e’ stato dato in una conferenza stampa dal direttore di Radio Vaticana (e portavoce del Papa) padre Federico Lombardi. Erano presenti anche il presidente dell’Enel Piero Gnudi e quello della Mabq, l’agenzia che curera’ la raccolta, Egidio Maggioni. (AGI) Siz (Segue)
RADIO VATICANA: APRE A PUBBLICITA’ E INIZIA CON ENEL (2)
(AGI) – CdV, 26 mag. – Dal prossimo 6 luglio e fino al 27 settembre, dunque, Radio Vaticana mandera’ in onda gli spot dell’Enel in cinque lingue. In totale ci saranno 300 passaggi divisi nelle fasce orarie ”piu’ appropriate” ma che, ha assicurato padre Lombardi, ”non interromperanno mai le trasmissioni. ”Siamo orgogliosi di essere stati scelti come primo inserzionista per una radio che e’ fra le piu’ diffuse al mondo” ha commentato il presidente dell’Enel, Piero Gnudi. Alla conferenza stampa di oggi era presente anche il segretario del Governatorato Vaticano, l’ente che ripiana i bilanci della Radio del Papa. ”La Radio Vaticana – ha spiegato – ha sempre voluto cogliere la sfida delle nuove teconologie, come quelle del digitale e di internet, ma questo ha costi non indifferenti. Motivo per cui per la prima volta ha deciso di aprire le porte alla comunicazione pubblicitaria”. (AGI)