Telecom I.: Telefonica teme blitz italiani (Messaggero)

27 May 2009 08:42 CEDT Telecom I.: Telefonica teme blitz italiani (Messaggero)

ROMA (MF-DJ)–Primi scricchiolii ai piani alti di Telecom I. con Telefonica che teme di subire la scissione di Telco a seguito della disdetta del patto.

Lo scrive il “Messaggero” spiegando che entro il 28 ottobre qualche azionista italiano – a Madrid si guarda soprattutto a Sintonia dei Benetton – possa recedere dall’accordo parasociale a supporto di quello di coinvestimento, in scadenza il 28 aprile 2010, e il timore del partner spagnolo e’ che cio’ possa riaprire i giochi portando appunto alla scissione della holding di controllo.

La conseguenza sarebbe, spiega il quotidiano, che a ciascun socio verrebbe attribuita la quota parte di titoli Telecom I. e anche la fetta proporzionale di debiti. A Telefonica spetterebbe il 9,8% della societa’ e circa 1,050 mld di debiti: verrebbe messa nell’angolo con un costo economico enorme. Di questo si sarebbe parlato nel corso di un vertice svoltosi nel pomeriggio di due giorni fa all’interno di Telefonica. red/gug

(END) Dow Jones Newswires

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci