RAI: LA FISTEL-CISL CHIEDE INCONTRO A DG MASI

RAI: LA FISTEL-CISL CHIEDE INCONTRO A DG MASI
(AGI) – Roma, 27 mag. – Il Segretario Generale della FISTEL CISL Armando Giacomassi ha richiesto un incontro urgente al Direttore Generale della RAI Mauro Masi a fronte dei delicati passaggi che l’azienda si trova ad affrontare nel breve termine. Il Digitale Terrestre e le implicazioni editoriali connesse, l’eventuale uscita dalla piattaforma SKY, il futuro delle sedi regionali e dei centri di produzione di Roma, Torino, Napoli e Milano, una autentica riduzione degli appalti esterni e delle consulenze, il rilancio della Radiofonia, sono soltanto alcuni degli importantissimi temi che vanno affrontati e discussi con il sindacato poiche’, spiega Giacomassi, sono strettamente connessi all’effettivo rilancio del Servizio Pubblico Radiotelevisivo, condizione necessaria questa, per tenuta degli attuali livelli occupazionali sia dei lavoratori a TI che TD. Il Segretario Generale della FISTEL CISL chiedera’ a margine della riunione un particolare impegno al Direttore Generale Masi per individuare le condizioni che portino a chiudere rapidamente le trattative per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale dei lavoratori della RAI scaduto ormai da 18 mesi.(AGI) Red/Com

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi