Rai: D’Alema, privatizzare per rompere monopolio tv premier

27 May 2009 13:19 CEDT Rai: D’Alema, privatizzare per rompere monopolio tv premier

ROMA (MF-DJ)–Per superare la lottizzazione della Rai, sarebbe ideale “privatizzarla e creare cosi’ un vero competitor, rompendo l’attuale monopolio tv” di Silvio Berlusconi.

In un’intervista a Repubblica Tv, Massimo D’Alema sottolinea che “quando il partito che governa la Rai e’ lo stesso del proprietario del principale concorrente si crea una grave anomalia, il monopolio comunicativo”.

Per questo bisogna “ridimensionare il servizio pubblico mantenendo una sola rete di qualita’ e privatizzare il resto per creare un vero competitor”. ren

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi