CINA: IN ARRIVO GIRO DI VITE DI 4 MESI CONTRO INTERNET POINT

CINA: IN ARRIVO GIRO DI VITE DI 4 MESI CONTRO INTERNET POINT
(ASCA-AFP) – Pechino, 28 mag – La Cina lancera’ una campagna di repressione di quattro mesi contro gli internet point non autorizzati, in vista di due anniversari molto delicati dal punto di vista politico. Lo riporta il quotidiano China Daily. Le misure restrittive, che dureranno dal primo giugno al 30 settembre, sono mirate a impedire ai giovani di accedere a contenuti osceni e violenti su internet. Ma arrivano mentre le autorita’ si preparano all’annivesario del 4 giugno della repressione delle proteste democratiche del 1989 in Piazza Tiananmen e al 60esimo anniversario della fondazione della Repubblica Popolare di Cina il primo ottobre. La campagna, coordinata da diversi ministeri nazionale chiave, sara’ incentrata sulle aree rurali, dove molti giovani trascurati dai loro genitori che lavorano in altre zone della Cina accedono sempre di piu’ a contenuti ritenuti pericolosi dalle autorita’ in internet point non autorizzati.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti