E’ morto a Roma lo scrittore e giornalista Nantas Salvalaggio

Apc-* E’ morto a Roma lo scrittore e giornalista Nantas Salvalaggio

Aveva 85 anni, fu Premio Strega nel 1986

Roma, 29 mag. (Apcom) – E’ morto a Roma nella notte, nella clinica Villa Mafalda dove era ricoverato da qualche settimana, il giornalista e scrittore Nantas Salvalaggio. Aveva 85 anni. Ne danno notizia i familiari, riuniti al suo capezzale.

Nantas Salvalaggio, nato a Venezia il 17 settembre 1923, ha iniziato come corrispondente per Epoca ed il Corriere della Sera da New York, Parigi e Londra, da dove realizzò grandi interviste, come quella a Marylin Monroe. Poi, una volta tornata in Italia, la casa editrice Mondadori gli affida il progetto di una nuova rivista: Panorama. Di Panorama Salvalaggio è il fondatore, nel 1962 e la diresse fino al 1965.

Salvalaggio, che esordì come romanziere nel 1953 con ‘Il vestito di carta’, fu anche Premio Strega nel 1986 per il romanzo “Fuga da Venezia”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari