MICROSOFT: UE; WSJ, ALLO STUDIO NUOVE SANZIONI PER BROWSER

MICROSOFT: UE; WSJ, ALLO STUDIO NUOVE SANZIONI PER BROWSER
NEW YORK
(ANSA) – NEW YORK, 30 mag – L’Unione europea si appresta ad obbligare il colosso informatico Microsoft a distribuire all’interno del suo sistema operativo Windows, quello ampiamente più diffuso sui pc, i principali browser concorrenti dell’ Explorer prodotto dalla casa di Redmond come Firefox, Chrome, Opera e Safari. Lo scrive il Wall Street Journal, secondo cui questa sarebbe l’intenzione del commissario alla concorrenza Neelie Kroes, che ancora una volta accusa la Microsoft di abuso di posizione dominante, questa volta sui browser internet. Nella sua corrispondenza da Bruxelles il Wsj cita documenti riservati e fonti vicine al caso, ricordando che la Commissione europea aveva già  inviato in proposito una lettera al colosso informatico lo scorso gennaio. Al quotidiano americano fonti della Microsoft hanno ribadito il proprio impegno a “rispettare al cento per cento” la legislazione europea.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci