GOOGLE: ENTRO IL 2009 UNA PIATTAFORMA PER LA VENDITA DI E-BOOK

GOOGLE: ENTRO IL 2009 UNA PIATTAFORMA PER LA VENDITA DI E-BOOK
(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 1 giu – Google determinato a ”entrare pienamente nel mercato dell’e-book”. A scriverlo il New York Times, riferendo l’intenzione della casa di Mountain View di ”introdurre un nuovo programma che consenta agli editori di vendere versioni digitali dei libri direttamente attraverso il motore di ricerca”. L’annuncio del progetto e’ stato fatto in occasione dell’annuale BookExpo che si e’ tenuto questo fine settimana a New York. ”La nuova soluzione andrebbe a sfidare Amazon che attualmente domina il mercato dei libri digitali, predisposti per Kindle, il suo lettore digitale”, precisa il Nyt. ”Potremo lanciare la nuova piattaforma addirittura per la fine del 2009 – ha rivelato in occasione del BookExpo, Tom Turvey, strategic partnership director di Google -. I libri digitali saranno fruibili da qualunque dispositivo dotato di accesso a Internet, compresi i telefoni cellulari e non solo da device ad hoc, come Kindle”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti