New media

09 giugno 2009 | 10:40

INTERNET: CINA, DA LUGLIO SUL MERCATO SOLO PC CON FILTRO WEB

INTERNET: CINA, DA LUGLIO SUL MERCATO SOLO PC CON FILTRO WEB
(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 8 giu – Niente computer senza filtro. Il governo cinese ha deciso che, dal 1* luglio, tutti i Pc venduti nel paese siano dotati di un sistema informatico che blocchi l’accesso ad alcuni siti Web. A scriverlo il Wall Street Journal secondo cui ”nel mirino di Pechino si sarebbe la pornografia, piaga dalla quale proteggere i giovani”. ”Il software ”Green Dam-Youth Escort” (Diga Verde-Scorta della Gioventu’) blocchera’ l’accesso ai siti vietati collegandosi a uno specifico database – precisa il Wsj -. La societa’ Jinhui Computer System Engineering ha sviluppato il programma con l’aiuto dell’Accademia Dazheng per la tecnologia del linguaggio umano di Pechino”. Il 19 maggio scorso il ministero cinese per l’Industria e l’Informazione ”ha adottato un provvedimento per l’adozione del nuovo software, ma tale avviso ancora non e’ stato ancora reso pubblico”, conclude il quitidiano.