TLC:ROMANI, +2 MLD PIL CON 1,5 MLD INVESTIMENTI IN BANDA LARGA

TLC:ROMANI, +2 MLD PIL CON 1,5 MLD INVESTIMENTI IN BANDA LARGA
(AGI) – Roma, 9 giu. – “Investire quasi 1,5 miliardi di euro in banda larga potrebbe portare a un incremento del Pil di 2 miliardi di euro, ovvero e’ ipotizzabile che ogni euro di investimento realizzato nel settore Ict generi un incremento sul prodotto interno lordo nazionale pari a 1,45 euro”. Lo ha detto il sottosegretario allo Sviluppo economico, Paolo Romani, nel corso di una audizione alla Commissione Trasporti della Camera. “Studi Ocse – ha spiegato Romani- anche utilizzati dall’Ue per la definizione del pacchetto anticrisi, fissano infatti a 1,45 il moltiplicatore congiunto domanda-offerta del settore della comunicazione sull’intera economia italiana”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci