TLC

09 giugno 2009 | 15:59

Tlc: Lazio vicino allo spegnimento di Rai2 e Rete4

Tlc: Lazio vicino allo spegnimento di Rai2 e Rete4

ROMA (MF-DJ)–Nella notte fra lunedi’ 15 e martedi’ 16 giugno in gran parte del Lazio, compresa la citta’ di Roma, si spegnera’ il segnale analogico di Raidue e Retequattro che, da quel momento, saranno ricevibili solo in digitale.
La popolazione coinvolta, si legge in una nota, pari a 4.550.000 persone residenti in 166 comuni, dovra’ dotarsi di un decoder digitale da collegare al proprio televisore, oppure di un nuovo televisore che dallo scorso aprile e’ venduto solo se provvisto di decoder integrato. In linea di massima non si dovra’ apportare alcuna modifica all’impianto di ricezione. Il digitale terrestre, infatti, si serve di una comune antenna televisiva. Sara’ invece opportuno, il giorno successivo al passaggio di Raidue e Retequattro in digitale, effettuare l’operazione di risintonizzazione dei canali sul proprio decoder.
Gli ultimi dati elaborati da Makno, relativi all’ultima settimana di maggio, evidenziano che il 47% delle famiglie televisive laziali e’ gia’ dotato di un decoder per il digitale terrestre e che la penetrazione del digitale terrestre nella Regione e’ di oltre 10 punti superiore al dato nazionale.
Il dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico ha inoltre predisposto un programma di contributi per l’acquisto del decoder digitale terrestre per agevolare la fascia economicamente piu’ debole che prevede di uno sconto di 50 euro per l’acquisto di un decoder di tipo interattivo.